ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

  • Fatto

    FATTO

    1.- La -OMISSIS- s.p.a. ha interposto appello nei confronti della sentenza -OMISSIS-del Tribunale amministrativo regionale per la Lombardia, sez. IV, con la quale è stato accolto il ricorso proposto dal -OMISSIS-e dichiarato inammissibile il ricorso, al primo riunito, del R.T.I. -OMISSIS-entrambi esperiti avverso la determinazione comunale in data 20 maggio 2016 disponente l'aggiudicazione in favore di -OMISSIS- del lotto n. 1 dell'appalto concernente l'affidamento "dei servizi di pronto intervento mediante pattuglie armate presso stabili comunali e altre località e di manutenzione ordinaria degli impianti di allarme antintrusione, antincendio e TVCC esistenti e opere di manutenzione straordinaria e di installazione di nuovi impianti antintrusione, antincendio e TVCC", oltre che avverso ulteriori provvedimenti concernenti il procedimento di gara.

    La società -OMISSIS- ha partecipato alla procedura aperta come impresa ammessa al concordato preventivo, e ha dunque presentato la propria offerta, unitamente all'asseverazione del professionista (attestante la conformità al piano e la capacità di adempimento della società) ed a due dichiarazioni di avvalimento con i relativi contratti, richiesti dalla legge fallimentare per l'ipotesi di fallimento nel corso della procedura di gara ovvero dopo la stipulazione del contratto, stipulati con-OMISSIS-

    Con separati ricorsi in primo grado il -OMISSIS-. (terzo graduato) ed il-OMISSIS- (secondo classificato) hanno impugnato il provvedimento di aggiudicazione in favore di -OMISSIS- allegando che i due contratti di avvalimento prodotti dalla stessa aggiudicataria sarebbero privi delle risorse e dei mezzi messi a disposizione, circostanza che avrebbe dovuto comportarne l'esclusione dalla gara, e che -OMISSIS- sarebbe stata, per un limitato arco temporale, carente del requisito previsto dall'art. 38, comma 2, lett. a), del...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
  • Diritto

    DIRITTO

    1.-Il primo motivo dell'appello principale censura la sentenza laddove ha ritenuto nulli per indeterminatezza dell'oggetto i contratti di avvalimento stipulati dalla società -OMISSIS- con le ausiliarie -OMISSIS-. e con -OMISSIS-., allegando che, contrariamente a quanto statuito a causa di un erroneo travisamento dei documenti versati in atti, dalle dichiarazioni e dai contratti di avvalimento emerge come l'oggetto sia stato debitamente individuato sia in relazione alla tipologia dei requisiti necessari all'esecuzione del contratto (da parte di -OMISSIS-, i servizi di pronto intervento mediante pattuglie armate, da parte di Telefonia e Sicurezza, l'esecuzione dei servizi di manutenzione ordinaria degli impianti di allarme, antintrusione, antincendio e TVCC), sia proprio al numero di risorse impiegate (14 dipendenti da parte di ciascuna delle due imprese ausiliarie). L'appellante contesta altresì la sentenza di prime cure laddove ha ritenuto che in relazione all'eventuale incompletezza documentale dell'avvalimento non sia consentito il soccorso istruttorio di chiarimento ai sensi degli artt. 46, comma 1 ter, e 38, comma 2 bis, del d.lgs. n. 163 del 2006.

    Il secondo motivo di appello, che può essere trattato insieme al primo in ragione del rapporto di complementarietà, critica poi la sentenza nella parte in cui ha qualificato necessario l'avvalimento di cui all'art. 186 bis, comma 5, della legge fallimentare, per poi escluderne la natura di avvalimento di garanzia, sulla base dell'argomento per cui la stazione appaltante deve fare necessariamente ricorso al sostituto nel caso di fallimento dell'impresa concorrente nel corso della gara od in sede di esecuzione del contratto, e ricondurlo nell'ambito dell'avvalimento ordinario, di cui all'art. 49 del d.lgs. n. 163 del 2006.

    I motivi sono fondati, e meritevoli pertanto di accoglimento nei sensi di cui alla seguente...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Legislazione Correlata (1)

Portali (4)

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...