ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

  • Fatto

    FATTO

    1. Con ricorso notificato in data 3 dicembre 2015 e depositato il successivo 4 dicembre la s.p.a. "Ergife - Polo congressuale Ergife Palace Hotel" ha impugnato, tra gli altri, il provvedimento con il quale la Corte di appello di Roma ha selezionato la s.r.l. Fiera di Roma quale contraente per locazione di una struttura idonea allo svolgimento delle prove scritte per l'esame di stato per l'accesso alla professione di avvocato-sessione 2015 e relativi servizi accessori, nonché la nota della Corte d'appello di Roma, prot. n. 32538 del 2015, avente ad oggetto "indagine esplorativa di mercato non impegnativa per l'Amministrazione per la locazione di una struttura idonea allo svolgimento delle prove scritte dell'Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato-sessione 2015".

    Ha chiesto, inoltre, che sia dichiarata l'inefficacia del contratto eventualmente già stipulato con la s.r.l. Fiera Roma e, in via subordinata, di essere risarcita per i danni subiti e subendi in misura da determinare in corso di causa.

    Premette, in punto di fatto, che con nota n. 32538 del 26 ottobre 2015 la Corte di appello di Roma aveva comunicato ad essa, alla s.r.l. Fiera Roma e a Palazzo dei Congressi l'avvio di una indagine di mercato, non impegnativa per l'Amministrazione, per la locazione di una struttura idonea allo svolgimento delle prove scritte dell'esame di Stato per l'accesso alla professione di avvocato (sessione 2015); aveva chiesto ad esse di presentare la loro offerta tenuto conto di un numero di candidati compreso fra 3.000 e 5.000; a conclusione della seduta del 5 novembre 2015 aveva appreso che la Commissione esaminatrice aveva ritenuto preferibile l'offerta della s.r.l. Fiera di Roma (Palazzo Congressi non aveva presentato alcuna proposta) e che la Corte d'appello di Roma avrebbe direttamente stipulato il contratto di locazione con la prescelta senza effettuare una procedura ad...

  • Diritto

    DIRITTO

    1. Deve preliminarmente essere disattesa l'eccezione di tardività del ricorso sollevata sia dall'Amministrazione resistente che da Fiera di Roma s.r.l. sul rilievo che Ergife s.p.a. avrebbe dovuto immediatamente impugnare la lettera di invito, conosciuta il 26 ottobre 2015, nella parte in cui, a suo avviso, violerebbe i principi dell'evidenza pubblica e mancherebbe degli elementi minimi per formulare un'offerta consapevole.

    Ed invero, in relazione al primo motivo di ricorso, volto ad affermare che Fiera di Roma s.r.l. non avrebbe dovuto essere invitata a presentare l'offerta, l'interesse è sorto solo nel momento in cui la stessa è risultata affidataria; tempestivo è anche il secondo motivo, con il quale si afferma che soltanto all'atto dell'affidamento è emerso che con la richiesta di preventivo del 26 ottobre 2015 la Corte di appello di Roma non si era limitata a chiedere la migliore offerta a tre distinte società (l'Ergife s.p.a., Fiera di Roma s.r.l. e Palazzo dei Congressi) ma era essa stessa finalizzata alla stipula del contratto.

    2. Si rinvia invece l'esame della seconda eccezione di inammissibilità sollevata dall'Amministrazione resistente sul rilievo che in ogni caso Ergife s.p.a. non avrebbe potuto ottenere l'affidamento dell'appalto per essere l'offerta inadeguata alla richiesta, trattandosi di profilo speculare alle questioni dedotte con il ricorso incidentale, ed al cui scrutinio si provvederà solo nel caso in cui il ricorso principale dovesse risultare fondato.

    3. Per ragioni di economia procedimentale ritiene il Collegio di principiare il proprio esame dal ricorso principale, di più agevole definizione, per poi effettuare, solo ove questo sia fondato, il vaglio del ricorso incidentale, avendo presentato una offerta, in riscontro alla richiesta di preventivo del 26 ottobre 2015 della Corte di appello di Roma, soltanto le due società, rispettivamente ricorrenti...

Correlazioni:

Legislazione Correlata (2)

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...