ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Estremi:
Tribunale Pistoia, 2015,
  • Fatto

    Il Tribunale,

    letta la proposta di concordato preventivo depositata, con la documentazione di cui ai commi 2 e 3 dell’art. 161 l.f. il 12/10/2015 dal legale rappresentante della M.F. International srl successivamente alla presentazione di ricorso ex comma 6 dell’art. 161 in data 16.3.2015;

    sentito da parte del giudice incaricato dell'istruzione preliminare il legale rappresentante della società proponente;

    osserva quanto segue.

    La proposta presentata da M.F. International srl viene di seguito riportata.

    “Nell’ottica di superare il proprio stato di crisi, M.F. International SRL intende presentare una proposta concordataria strutturata secondo lo schema del c.d. concordato con continuità aziendale (“Proposta”) ed articolata sui seguenti punti:

    Al fine di adempiere ai propri debiti, la Società si propone di soddisfare i creditori mediante il cash flow generato dalla prosecuzione dell’attività d’impresa e mediante la vendita di due fabbricati industriali occupati parzialmente dalla ricorrente;

    Per tale continuità, la Società ha la necessità di proseguire una serie di rapporti negoziali in corso, con conseguente maturazione di ulteriori costi che dovranno essere adempiuti contestualmente al loro maturare; in particolare, la continuità aziendale sarà sostenuta dalla continuazione di una serie di rapporti negoziali in corso, tra cui: i) rapporti aziendali continuativi, quali ad esempio, prestazioni di lavoro e simili; ii) rapporti di somministrazioni e forniture, aventi ad oggetto il reperimento sul mercato, dei prodotti e delle prestazioni necessari per l’ordinario approvvigionamento e svolgimento dell’attività produttiva; iii) prestazioni professionali, necessarie per l’assistenza della Società durante lo svolgimento della procedura concorsuale e durante la propria futura attività d impresa,

    I crediti chirografari aventi titolo giuridico...

  • Diritto

    PROPONE

    Il pagamento dei propri creditori, fermo restando l’integrale soddisfacimento delle spese di procedura nell’ammontare e nei tempi determinati dal Tribunale, secondo le seguenti misure e condizioni:

    1) Il pagamento integrale, in prededuzione, delle spese di giustizia e di accesso alla procedura oltre alle ulteriori spese prededucibili, al momento dell’insorgere della relativa posta creditoria e, in ogni caso, entro il 31/12/2016 o altra data disposta dal Tribunale;

    2) II pagamento integrale dei creditori aventi titolo di prelazione derivante da privilegio, secondo i termini di adempimento descritti nel piano e, in ogni caso, entro il 31/12/2016;

    3) II pagamento non integrale dei creditori chirografari mediante il versamento di un importo pari al 20% del credito vantato titolo di capitale, secondo i termini di adempimento descritti nel piano in tre tranche con ultima 31.12.18”.

    Nelle conclusioni del piano si legge:

    “Pertanto sulla base del presente piano economico e finanziario, considerati inoltre gli effetti generabili dell’esdebitamento conseguente all’approvazione e alla omologazione della domanda di concordato preventivo l’equilibrio economico e finanziario della società è raggiungibile in misura soddisfacente sin dal 2016. Il conseguimento di tale risultato è da ritenersi ragionevolmente certo in considerazione del fondamento e quindi dell’elevato grado di probabilità delle previsioni economiche e finanziarie poste alla base della redazione del Piano”.

    Venendo alla relazione del professionista ex art. 161, co. 3, dott. B. si legge, quanto ad attestazione di fattibilità. . .

    “Le risorse per l’esecuzione dei pagamenti sono, con valori arrotondati, così reperibili:

    - Quanto ad euro 200.000,00 per giacenza di titoli

    - Quanto ad euro 1.000.000,00 per la vendita di beni immobili

    - Quanto ad euro 200.000,00...

Correlazioni:

Note a sentenza (2)

Legislazione Correlata (7)

Visualizza successivi
please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...