ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Estremi:
Tribunale Trento, 2015,
  • Fatto

    Il concordato proposta da (omissis) è un concordato con cessione dei beni, rappresentati da beni mobili e immobili, partecipazioni, crediti e disponibilità liquide. Il tutto, per un attivo stimato in complessivi euro 2.508.772,80 (di cui la posta più rilevante è costituita da immobili, che, infatti, con euro 2.145.000,00 rappresentano circa l’85% dell’attivo), a fronte di un passivo ammontante complessivamente ad euro 2.682.505,00 (di cui euro 292.000,00, oltre ad un fondo rischi di euro 20.800,00, in prededuzione, euro 1.453.077,00 di crediti ipotecari, euro 695.857,00 di altri crediti privilegiati, ed euro 220.771,00 di crediti chirografari). La proposta prospetta pertanto il pagamento integrale dei crediti in prededuzione e privilegiati, ed un pagamento dei creditori chirografari in misura indicata, in maniera non vincolante, nel 35,00% pagamenti previsti con la tempistica indicata nell’atto depositato e, comunque, entro il 2018.

    Tanto premesso, occorre innanzi tutto stabilire quale sia la disciplina applicabile alla presente procedura.

    Come noto, infatti, nella pendenza del termine assegnato alla debitrice ai sensi dell’art. 161, comma 6°, l. fall., è entrato in vigore il D.l. n. 83/2015, convertito, con modificazioni, nella l. n. 132/2015, che ha innovato in più punti la disciplina del concordato preventivo. Delle nuove norme rilevano in particolare, nella presente fase di ammissione, l’ultimo comma dell’art. 160, a mente del quale “In ogni caso la proposta di concordato deve assicurare il pagamento di almeno il venti per cento dell ammontare dei crediti chirografari”, l’inciso finale del comma 2°, lett. e), dell’art. 161, il quale recita “in ogni caso, la proposta deve indicare l ’utilità specificamente individuata ed economicamente valutabile...

Correlazioni:

Note a sentenza (3)

Legislazione Correlata (6)

Visualizza successivi
please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...