ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Estremi:
Tribunale Siracusa, 2012,
  • Fatto

    Fatto e diritto

    In data 10.1.2010 veniva proposta istanza di auto fallimento dalla Cantiere E. N. s.p.a. (n. 10/10 R. ist). In data 16.2.2010 n. 11 lavoratori dipendenti depositavano altra istanza di fallimento nei riguardi della predetta società, deducendo crediti da t.f.r. per un ammontare di euro 142.956,46.

    L'audizione della debitrice avveniva all'udienza del 17,3.2010 e in quella successiva del 24.3.2010.

    All'udienza del 24.5.2010 veniva rilevata l'avvenuta presentazione di domanda di concordato preventivo.

    Invero, in data 17.5.2010 era stata avanzata proposta concordataria dalla Cantiere E. N. s.p.a. In data 12.5.2010 constava rinuncia all'anzidetta proposta.

    Successivamente la società depositava, in data 15.12.2010, nuova domanda di ammissione di ammissione alla procedura di concordato preventivo ed otteneva di esservi ammessa in forza di decreto del 23.5.2011.

    Seguiva procedimento volto alla revoca ex art. 173 L.F. dell'ammissione, definito con articolato decreto di rigetto del 2.12.2011, che fissava radunanza dei creditori, ai fini dell'immediata apertura delle operazioni di voto.

    Tuttavia, all'udienza del 181.2012, la Cantiere E. N. in liquidazione "riformulava" radicalmente la proposta concordataria.

    All'adunanza del 18.1.2012 il giudice delegato rilevava, pertanto, che la proposta, in quanto contemplativa di aspetti di "novità" rispetto a quella a suo tempo valutata in senso positivo dal Tribunale imponeva, per un verso la sospensione dell'adunanza dei creditori; per altro verso la sottoposizione della proposta medesima al Collegio per il complesso delle verifiche previste dagli artt. 160 e ss. L.F.

    Nulla osservava al riguardo la proponente.

    Tanto premesso, la "nuova" proposta del 18.1.2012 si palesa modificativa in senso travolgente di quella che, approdando al su richiamato decreto di ammissione alla procedura concordataria, veniva a suo tempo favorevolmente vagliata dal...

Correlazioni:

Note a sentenza (1)

Legislazione Correlata (3)

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...