ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • EPIGRAFE

      Decreto legislativo 2015 - Modifiche del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385 e del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, in attuazione della direttiva 2014/59/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, che istituisce un quadro di risanamento e risoluzione degli enti creditizi e delle imprese di investimento e che modifica la direttiva 82/891/CEE del Consiglio, e le direttive 2001/24/CE, 2002/47/CE, 2004/25/CE, 2005/56/CE, 2007/36/CE, 2011/35/UE, 2012/30/UE e 2013/36/UE e i regolamenti (UE), n. 1093/2010 e (UE) n. 648/2012, del Parlamento europeo e del Consiglio.



    • ARTICOLO N.1

      Modifiche al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385


    • Art. 1

      1. All'articolo 1 del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono apportate le seguenti modificazioni:

      a) al comma 1, dopo la lettera a) e' inserita la seguente:

      «a-bis) «autorita' di risoluzione» indica la Banca d'Italia nonche' un'autorita' non italiana deputata allo svolgimento delle funzioni di risoluzione;»;

      b) al comma 1, la lettera h) e' sostituita dalla seguente: h) «Stato terzo» indica lo Stato non membro dell'Unione europea;»;

      c) al comma 2, alla lettera c) la parola: «extracomunitario» e' sostituita dalla seguente: «terzo».

      2. All'articolo 4, e' aggiunto, in fine, il seguente comma:

      «4-bis. Nell'esercizio delle funzioni previste dal presente decreto legislativo, alla Banca d'Italia, ai componenti dei suoi organi nonche' ai suoi dipendenti si applica l'articolo 24, comma 6-bis, della legge 28 dicembre 2005, n. 262.

      3. All'articolo 7 del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono apportate le seguenti modificazioni:

      a) al comma 2, la parola: «Governatore» e' sostituita dalla seguente: «Direttorio»;

      b) al comma 6, dopo le parole: «SEVIF,» sono inserite le seguenti: «nonche' con le autorita' di risoluzione degli Stati comunitari,»;

      c) al comma 7, la parola «extracomunitari» e' sostituita dalla seguente: «terzi».

      4. All'articolo 11, comma 4, lettera b), del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, la parola: «extracomunitari» e' sostituita dalla seguente: «terzi».

      5....

    Giurisprudenza Correlata

    please wait

    Caricamento in corso...

    please wait

    Caricamento in corso...