ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • EPIGRAFE

      Legge 2012 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (LEGGE DI STABILITA' 2013) (A).

      (A) In riferimento alla presente legge vedi: Messaggio INPS 14 gennaio 2013 n. 769; Messaggio INPS 28 gennaio 2013 n. 1636; Messaggio INPS 12 febbraio 2013 n. 2698; Circolare Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 06 marzo 2013 n. 10/2013; Nota Inail 11 febbraio 2013 n. 1039; Circolare Inps 26 febbraio 2013 n. 32; Circolare Inps 14 marzo 2013, n. 37; Risoluzione Ministero dell'Economia e delle Finanze 28 marzo 2013 n. 5/DF; Circolare Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 03 aprile 2013 n. 15/2013; Circolare Agenzia delle Entrate 03 maggio 2013, n. 12/E; Circolare Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 14 maggio 2013 n. 15; Circolare CNR 16 maggio 2013, n. 17/2013; Circolare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 01 luglio 2013, n. 16988; Circolare INAIL 23 luglio 2013, n. 35.



    • ARTICOLO N.1


    • Art. 1.

      COMMA 1

      1. I livelli massimi del saldo netto da finanziare e del ricorso al mercato finanziario, in termini di competenza, di cui all'articolo 11, comma 3, lettera a), della legge 31 dicembre 2009, n. 196, per gli anni 2013, 2014 e 2015, sono indicati nell'allegato 1. I livelli del ricorso al mercato si intendono al netto delle operazioni effettuate al fine di rimborsare prima della scadenza o di ristrutturare passivita' preesistenti con ammortamento a carico dello Stato.

       

      COMMA 2

      2. Nell'allegato 2 sono indicati:

       

      a) l'adeguamento degli importi dei trasferimenti dovuti dallo Stato, ai sensi rispettivamente dell'articolo 37, comma 3, lettera c), della legge 9 marzo 1989, n. 88, e successive modificazioni, dell'articolo 59, comma 34, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni, e dell'articolo 2, comma 4, della legge 12 novembre 2011, n. 183, per l'anno 2013;

       

      b) gli importi complessivamente dovuti dallo Stato per l'anno 2013 in conseguenza di quanto stabilito ai sensi della lettera a).

       

      COMMA 3

      3. Gli importi complessivi di cui al comma 2 sono ripartiti tra le gestioni interessate con il procedimento di cui all'articolo 14 della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni. Nell'allegato 2 sono, inoltre, indicati gli importi che, prima del riparto, sono attribuiti:

       

      a) alla gestione per i coltivatori diretti, mezzadri e coloni a completamento dell'integrale assunzione a carico dello Stato dell'onere relativo ai trattamenti pensionistici liquidati anteriormente al 1°...

    please wait

    Caricamento in corso...

    please wait

    Caricamento in corso...