ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Codice di procedura civile, approvato con regio decreto 28 ottobre 1940, n. 1443 .



    • ARTICOLO N.354

      Rimessione al primo giudice per altri motivi (1).


    • [I]. Fuori dei casi previsti nell'articolo precedente, il giudice d'appello non può rimettere la causa al primo giudice, tranne che dichiari nulla la notificazione della citazione introduttiva [160, 291 1], oppure riconosca che nel giudizio di primo grado doveva essere integrato il contraddittorio [102 2] o non doveva essere estromessa una parte [108, 109, 111 3], ovvero dichiari la nullità della sentenza di primo grado a norma dell'articolo 161, secondo comma.

      [II]. Il giudice d'appello rimette la causa al primo giudice anche nel caso di riforma della sentenza che ha pronunciato sull'estinzione del processo a norma e nelle forme dell'articolo 308 [130 att.].

      [III]. Nei casi di rimessione al primo giudice previsti nei commi precedenti, si applicano le disposizioni dell'articolo 353.

      [IV]. Se il giudice d'appello dichiara la nullità di altri atti compiuti in primo grado [156 ss.], ne ordina, in quanto possibile, la rinnovazione a norma dell'articolo 356 [162].

      (1) Articolo così sostituito dall'art. 6 d.P.R. 17 ottobre 1950, n. 857.

    please wait

    Caricamento in corso...

    please wait

    Caricamento in corso...